La correlazione Kh – pH – Co2

La correlazione Kh - pH - Co2

La correlazione Kh – pH – Co2 Poche sono le certezze della vita, ma una di queste è che chiunque abbia tra le mani un impianto di anidride carbonica per l’acquario per la prima volta, chieda in giro “ma quante bolle devo erogare?” La domanda, in realtà, non ha una risposta precisa, o meglio, la risposta precisa esiste ma varia di vasca in vasca. Ma perchè?

Effetti del caldo su alcune piante d’acquario

Il caldo nei mesi estivi è sempre un problema per la nostra vasca. Quando la temperatura supera i 26-27°C molte piante e molti pesci iniziano a soffrire. Se la temperatura raggiunge i 30°C il problema poi diventa molto serio. L’acqua è meno ricca di ossigeno e questo, insieme alla temperatura alta, debilita i pesci. I più deboli possono sviluppare patologie latenti (batteriosi in primis) e anche morire.  

Florestas Submersas di Takashi Amano …..

florestas submersas

    Dreams of Nature Aquarium…  The legacy of Aquascape Creator, Takashi Amano   Florestas submersas di Takashi Amano all’Oceanario di Lisbona, la mia visita.  Per molti appassionati di acquariofilia in generale, Mr. Takashi Amano può rappresentare soltanto un furbo quanto abilissimo uomo di affari poichè sulla sua passione e con la sua straordinaria abilità imprenditoriale, abbinata alla sua bravura di fotografo professionista, ha saputo creare nel tempo un impero commerciale (da molti considerato effimero, nelle sue creazioni ed opere). Ma vi assicuro che quando ci si trova personalmente di…

Intervista a Fabrizio Lattuca – parte seconda

Intervista a Fabrizio Lattuca – Seconda parte   Le piante non sono un arredo secondario ma un elemento essenziale nella biologia di un acquario. Dopo aver visto nella prima parte le proprietà e le caratteristiche dell’elemento principale di un acquario (l’acqua!), Fabrizio ci spiega le necessità delle piante in fatto di nutrizione minerale.  

Intervista a Fabrizio Lattuca – parte prima

La mia Amicizia con Fabrizio Lattuca posso definirla di annosa natura, sin dai tempi in cui avevo il piacere di leggere i suoi interventi su un portale che in quegli anni era un importante riferimento per tutti gli appassionati che volevano coltivare le piante acquatiche nei loro acquari cercando di capire la tecnica e la chimica dei vegetali acquatici.